I numeri della Chiesa Cattolica nel mondo

Frati francescani a Roma
Foto: Daniel Ibáñez
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

I cattolici nel mondo sono circa un miliardo e trecento milioni. Lo affermano i dati pubblicati dall’Ufficio Centrale di Statistica della Chiesa, pubblicati insieme all'Annuario Pontificio 2016. Mentre nella vecchia Europa tra il 2004 e il 2015 il numero dei battezzati è cresciuto solo del 2%, in Africa il dato è assolutamente in controtendenza con un aumento pari al 40%. Seguono l’Asia con il 20 e le Americhe con l’11.

Dal 2005 al 2014 è aumentato anche il numero dei vescovi: circa 5200 (+8%), con Asia e Africa che registrano incrementi del 14 e del 13%. Anche i sacerdoti – diocesani e religiosi - sono aumentati, ma fino al 2011: il loro numero totale si aggira intorno a quota 416.000 ma dal 2011 al 2014 l’aumento si è bloccato.

Il numero dei seminaristi candidati al sacerdozio è passato dalle 114.439 unità del 2005 alle 120.616 del 2011, per scendere però a quota 116.939 nel 2014. Il calo dell’ultimo triennio ha interessato globalmente tutto il mondo, tranne l’Africa che ha segnato un +3,8%.

E’ invece in aumento costante il numero dei diaconi permanenti passati dai 33000 del 2005 ai 45000 del 2014. In questo sono Europa ed Americhe ad avere il maggior trend di crescita mentre Africa ed Asia sono praticamente ferme.

Ti potrebbe interessare