Il 17 novembre giornata di preghiera per il Papa nelle carceri italiane

Poveri e carcere in unità di preghiera

Papa Francesco nel carcere di Regina Coeli nel 2018
Foto: Vatican Media / ACI group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La III Giornata Mondiale dei poveri, che sarà celebrata domani 17 Novembre, si arricchisce di un singolare momento di preghiera dedicato a Papa Francesco nelle carceri italiane. Dal desiderio di Papa Francesco che invita la Chiesa ad avere un'attenzione particolare verso i poveri e a risvegliare le coscienze verso le tante ingiustizie subite, l’Ispettorato Generale dei cappellani delle Carceri guidato da don Raffaele Grimaldi, promuove fortemente, il 17 novembre, la giornata di Preghiera nelle carceri italiane dal tema “La speranza dei poveri non sarà mai delusa”.
"In questa particolare giornata vi esorto a pregare per Papa Francesco – recita il messaggio dell’Ispettore dei Cappellani inviato anche ai cappellani delle 200 carceri d’Italia e ai 50 rappresentanti dei cappellani di tutto il mondo - lui che ha uno sguardo di predilezione e attento verso i carcerati ed è molto vicino al ministero dei Cappellani e di tutti quelli che sono accanto ai ristretti per aiutarli, a non perdere mai la Speranza".
"Sono certo - conclude il messaggio - che la preghiera di questo popolo sofferente, privato della sua libertà personale, sarà accolta dal Signore, perché è il grido del popolo sofferente che sale a Dio”.

Ti potrebbe interessare