Il Card. Ortega: "I cubani aspettano il Papa a braccia aperte"

Il Papa ed il Card. Ortega
Foto: CTV
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Papa è in partenza, dopodomani, per Sarajevo. Ma sta già lavorando al viaggio apostolico a Cuba e negli Stati Uniti del settembre prossimo.

A confermarlo a “L’Osservatore Romano” è il cardinale Jaime Lucas Ortega y Alamino, Arcivescovo di San Cristobal de la Habana giunto in Vaticano per lavorare al programma del viaggio.

“Tutti i cubani aspettano Francesco a braccia aperte”, ha spiegato il porporato che ha riportato a Papa Bergoglio “la gioia di un popolo intero e anche la gratitudine per il suo ruolo di svolta nel progresso delle relazioni con gli Stati Uniti". Il breve incontro ieri, al termine dell’udienza generale.

Quella del Papa in settembre sarà la terza visita di un Vescovo di Roma nell’isola caraibica. Prima di lui San Giovanni Paolo II nel gennaio 1998 e Papa Benedetto XVI nel marzo 2012.

Ti potrebbe interessare