Il Cardinale Urosa: "Evangelizzare è la missione fondamentale della Chiesa"

L'intervista al Cardinale Urosa su alcuni temi del Sinodo sull'Amazzonia

Il Cardinale Urosa
Foto: Archivio ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"ll Sinodo deve dichiarare apertamente che la Missione fondamentale della Chiesa è l'annuncio di Gesù Cristo come nostro Salvatore". Così commenta l'Arcivescovo emerito di Caracas, il Cardinale Jorge Urosa Savino, in un'intervista rilasciata ad ACI Group.

"È questo il centro della missione della Chiesa - ribadisce il Cardinale venezuelano - Tutti gli altri temi: ecologico, sociale, culturale, persino pastorale, sono importanti, ma secondarie. Ciò che conta davvero è che la Chiesa cattolica in Amazzonia, così come nel tutto il mondo, viva e annunci con la gioia del Vangelo - come ci chiede il Papa Francesco - la sua fede in Gesù".

Per il Cardinale la missione della Chiesa è di proclamare il Vangelo.  "Sappiamo che Cristo cambia radicalmente e crea uomini nuovi, nuove comunità, nuove famiglie, santificaea dalla grazia sacramentale. Questo richiede a noi pastori, e in particolare ai vescovi,ai sacerdoti e alle persone consacrate, una continua conversione personale e pastorale. Non dobbiamo disprezzare le culture indigene! Ma dobbiamo portare loro l'antica saggezza divina rivelata nell'Antico Testamento e soprattutto da Gesù Cristo".

Il Cardinale Urosa nell'intervista parla anche dell'idea del "rito amazzonico" suggerita negli interventi di alcuni padri sinodali: "Questo possibile rito di Amazon dovrebbe evitare qualsiasi tipo di sincretismo strano e improprio.Un eventuale rito amazzonico deve rispettare la natura sacra dell'Eucaristia e preservarne gli elementi fondamentali".

Ti potrebbe interessare