Il Cardinale Vallini: "A Roma serve una scossa morale"

Il Cardinale Agostino Vallini, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma
Foto: Angela Ambrogetti Acistampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Occorre ritrovare un senso di appartenenza alla città di Roma, che è la nostra casa comune, e riscoprire un autentico senso di responsabilità individuale e collettivo per garantire legalità, efficienza e inclusione sociale, senza dimenticare chi è ai margini della società”. Lo afferma in una nota il Vicario Generale del Papa per la Diocesi di Roma, il Cardinale Agostino Vallini, commentando l’auspicio di un “sussulto civico” evocato dal Commissario straordinario di Roma, Francesco Paolo Tronca subentrato ad inizio novembre al sindaco dimissionario Ignazio Marino.

“Il Giubileo – afferma il porporato – è proprio il tempo opportuno per rilanciare la città, non solo a livello d’immagine ma nella sostanza dei comportamenti, dalle istituzioni ai cittadini, nessuno escluso. C’è un noi da ritrovare nella vita sociale della città, una coesione che negli anni si è sfaldata. Bisogna uscire dal circuito vizioso dell’inerzia, dell’illegalità, delle strumentalizzazioni politiche e anche delle paure, delle chiusure e delle divisioni”.

 Ora – auspica il Cardinale – “serve una scossa morale che si concretizzi nei fatti perché davvero si possa voltare pagina”.

Ti potrebbe interessare