Il cordoglio del Papa per la morte del cardinale De Paolis

Il cardinale De Paolis
Foto: regnumchristi.org
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

In un telegramma  inviato dalla Colombia al fratello del cardinale De Paolis Papa Francesco ricorda la lunga malattia che lo aveva colpito,

“vissuto con animo sereno e fiducioso abbandono alla volontà del Signore” e ricorda “ con riconoscenza la sua speciale preparazione e competenza in campo giuridico offerta in tanti anni di insegnamento nelle università pontificie per la formazione delle giovani generazioni, specialmente sacerdoti, come pure negli incarichi svolti al servizio della santa Sede, dapprima quale segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, poi come presidente della Prefettura degli Affari economici della Santa Sede, nonché in altri e delicati compiti di fiducia, rendendo ovunque una feconda testimonianza di zelo sacerdotale e di fedeltà al Vangelo.”  Ed h aggiunto “un particolare pensiero per coloro che lo hanno amorevolmente assistito in questi ultimi anni”.

I funerali si svolgeranno lunedì 11 settembre 2017 nella Basilica Vaticana alle ore 9,00. La Liturgia Esequiale sarà presieduta dal Cardinale Angelo Sodano, Decano del Collegio Cardinalizio.

Cordoglio particolare anche nella diocesi pontina, in particolare nella comunità di Sonnino, per il decesso del cardinale Velasio De Paolis, avvenuto oggi a Roma. "Il vescovo Mariano Crociata, con la comunità diocesana, si unisce alla preghiera della Chiesa per questo suo figlio, esempio di servizio appassionato specie nel diritto canonico, ma sempre con quell’attenzione agli ultimi nello stile del carisma proprio dei Missionari di San Carlo, la famiglia religiosa in cui era entrato già in giovane età. Di lui si ricorda con gratitudine il legame che ha mantenuto con la sua città di origine, Sonnino, e con la stessa diocesi pontina".

 

 

Ti potrebbe interessare