Il Papa conclude il suo viaggio in Kazakhstan e vola verso Roma

Si conclude il viaggio di Papa Francesco in Kazakhstan

Papa Francesco in Kazakhstan
Foto: Rudolf Gehrig / ACI Group / Pool Vamp
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si conclude il viaggio di Papa Francesco in Kazakhstan. Siamo giunti alla "cerimonia di congedo" dal Paese che ha accolto i leader religiosi di tutto il mondo dal 13 al 15 settembre.

Il Papa - anche se non è stata trasmessa la prevista diretta tv - viene accolto dal Presidente della Repubblica Sig. Kassym-Jomart K. Tokayev, all’ingresso della Sala Vip del Presidential Vip Terminal, dove ha luogo un incontro privato di alcuni minuti.

Papa Francesco, attraverso il finger, sale per ultimo a bordo dell’aereo. Da Nur-Sultan a Roma/Fiumicino lo aspettano 7 ore e mezza di volo e la consueta conferenza stampa con i giornalisti.

Il Papa sorvolerà il Kazakhstan, l'Azerbaijan, la Georgia, la Turchia, la Bulgaria, la Serbia/Montenegro, la Bosnia Erzegovina e la Croazia. Farà ritorno in Vaticano verso le 20.30.

L’aereo con a bordo il Santo Padre è decollato dall’Aeroporto Internazionale di Nur-Sultan alle ore 17.17 (13.17 ora di Roma).

articolo aggiornato alle ore 13.32 con il bollettino del Congedo

Ti potrebbe interessare