Il Papa contro il traffico di esseri umani: "crimine terribile"

Papa Francesco
Foto: Lucía Ballester/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La tratta di esseri umani “rappresenta uno dei più vergognosi fenomeni che sfregia la faccia della moderna umanità”. Così Papa Francesco in un messaggio alla 17^ Conferenza contro il traffico di persone, in corso a Vienna, promossa dall’OSCE.

Francesco - riferisce la Radio Vaticana - definisce il traffico di esseri umani “uno dei più proficui business del pianeta, una forma di schiavitù, un crimine contro l’umanità, una grave violazione dei diritti umani, una piaga atroce, che deve essere condannata con ancor più forza quando riguarda bambini”.

Tutti - conclude il Pontefice - devono impegnarsi affinchè si ponga fine a questo “crimine terribile”.

Ti potrebbe interessare