Il Papa nomina il nuovo Vescovo di Hong Kong

Il Cardinale Tong Hon
Foto: Matthew Rarery / CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Papa ha accettato stamane la rinuncia del Cardinale John Tong Hon all'ufficio di Vescovo di Hong Kong. Succede al Cardinale Tong Hon Monsignor Michael Yeung Ming-cheung, finora Vescovo coadiutore. La Diocesi di Hong Kong è centrale nella delicata vicenda dei rapporti tra la Santa Sede e la Repubblica Popolare Cinese, che non intrattiene con il Vaticano rapporti diplomatici.

Monsignor Michael Yeung Ming-cheung era stato nominato coadiutore di Hong Kong nel novembre scorso e aveva così affiancato il Cardinale Tong Hon.

Monsignor Yeung Ming-cheung, classe 1945, è stato ordinato presbitero nel 1978. Ha infatti studiato a Roma dal 1971 al 1978, specializzandosi successivamente tra il 1989 e il 1990 alla Harvard University negli Stati Uniti e venticinque anni dopo presso l’Università Cattolica Australiana. Prima di diventare vescovo ha lavorato nell'ambito della Caritas di Hong Kong e del continente asiatico.

L’11 luglio 2014 Papa Francesco lo ha nominato Vescovo ausiliare di Hong Kong. E’ stato consacrato dal Cardinale Tong Hon insieme al Cardinale Zen e all’Arcivescovo Savio Hon Tai Fai, Segretario della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli.

Ti potrebbe interessare