Il Papa scrive a un soldato colombiano ferito da una mina antiuomo

Il Papa con il soldato ferito
Foto: Conferenza Episcopale Colombiana
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Papa ha preso carta e penna e ha scritto una lettera personale al soldato colombiano Edwin Restrepo, ferito da una mina antiuomo, che aveva conosciuto prima di lasciare la Colombia al termine del viaggio apostolico del settembre scorso. Il soldato Restrepo aveva donato al Papa il suo berretto militare. 

Nella missiva - consegnata al soldato dal Vescovo Suescún Mutis, Direttore del Comitato organizzatore del viaggio apostolico - Francesco spiega di aver tenuto con sé il berretto donatogli. “Ho spesso pensato a te - scrive il Pontefice - e ai tanti tuoi compagni feriti per aver combattuto per la vostra gente”. 

Ma che fine ha fatto quel copricapo? Il Papa racconta di averlo tenuto e di averlo messo nel suo studio su un altarino “accanto all'immagine della Vergine e davanti a cui prego spesso. Così, ogni volta che prego, lo faccio per te, per i tuoi compagni caduti e feriti e per la Colombia”.

Ti potrebbe interessare