Il Papa si congeda dagli USA: "Il vostro entusiasmo non si esaurisca"

Il Papa lascia gli Stati Uniti
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha terminato il suo viaggio apostolico negli Stati Uniti. A salutare il Pontefice all'aeroporto di Philadelphia il Vicepresidente statunitense Joe Biden.

Prima di lasciare gli Stati Uniti il Pontefice ha voluto salutare gli organizzatori ed i volontari dell'VIII Incontro Mondiale delle Famiglie.

Parto per Roma - ha detto il Papa - "con il cuore pieno di gratitudine e di speranza". Un grazie al Presidente Obama, all'Arcivescovo Chaput, agli organizzatori, ai volontari e ai benefattori nonchè alle "famiglie che hanno condiviso le loro testimonianze durante l’Incontro. Non è così facile parlare pubblicamente del proprio percorso di vita! Ma la loro sincerità e umiltà di fronte a Dio e a noi ha mostrato la bellezza della vita familiare in tutta la sua ricchezza e varietà".

Questo Incontro - ha auspicato - incoraggino "le famiglie a continuare ad impegnarsi per la santità e a vedere la Chiesa come una compagna fedele, qualsiasi prova dovranno affrontare".

Il Papa ha ricordato la canonizzazione di Junipero Serra e il momento di preghiera a Ground Zero, un "luogo che parla in modo così forte del mistero del male; ma noi sappiamo con certezza che il male non ha mai l’ultima parola e che, nel piano misericordioso di Dio, l’amore e la pace trionferanno su tutto".

Gli Stati Uniti - ha aggiunto ancora Papa Francesco - sono una "terra benedetta con enormi doni ed opportunità. Prego affinché siate buoni e generosi custodi delle risorse umane e materiali che vi sono state affidate".

La fede negli Stati Uniti è viva: "non si esaurisca il vostro entusiasmo per Gesù, per la sua Chiesa, per le nostre famiglie e la più grande famiglia della società. Possano i giorni trascorsi assieme portare frutto che rimanga, e la generosità e l’attenzione per gli altri possano continuare! Come abbiamo ricevuto tanto da Dio – doni dati a noi gratuitamente e non per le nostre forze –, così cerchiamo in cambio di donare gratuitamente agli altri".

L'aereo papale atterrerà domani mattina intorno alle 10 sulla pista dell'aeroporto romano di Ciampino. 

Ti potrebbe interessare