Il Papa stabilisce: Maria Madre della Chiesa sarà celebrata il lunedì dopo Pentecoste

Il Papa omaggia la Madonna a Fatima
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha stabilito che la memoria della Beata Vergine Maria, Madre della Chiesa, sia iscritta nel Calendario Romano nel Lunedì dopo Pentecoste e celebrata ogni anno. Lo ha annunciato la Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, attraverso un decreto firmato dal Cardinale Prefetto Robert Sarah

La decisione del Papa è giunta - ha spiegato il porporato - “considerando attentamente quanto la promozione di questa devozione possa favorire la crescita del senso materno della Chiesa nei Pastori, nei religiosi e nei fedeli, come anche della genuina pietà mariana”. 

“Questa celebrazione - ha scritto ancora il Cardinale Sarah - ci aiuterà a ricordare che la vita cristiana, per crescere, deve essere  ancorata al mistero della Croce, all’oblazione di Cristo nel convito eucaristico, alla Vergine offerente, Madre del Redentore e dei redenti”. 

La memoria di Maria Madre della Chiesa - si legge ancora nel decreto della Congregazione - “dovrà apparire in tutti i Calendari e Libri liturgici per la celebrazione  della Messa e della Liturgia delle Ore; i relativi testi liturgici sono allegati a questo decreto e le loro traduzioni, approvate dalle Conferenze Episcopali, saranno pubblicate dopo la conferma di questo Dicastero”.

“Dove - conclude il testo - la celebrazione della Beata Vergine Maria, Madre della Chiesa, a norma del diritto particolare approvato, già si celebra in un giorno diverso con un grado liturgico più elevato, anche in futuro può essere celebrata nel medesimo modo”.

Ti potrebbe interessare