Il principe Fumihito e la moglie in udienza dal Papa

Il principe Akihito con la moglie Kiko Kawashima
Foto: Osservatore Romano
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

In visita in Italia per alcuni giorni Italia e a Roma dove hanno partecipato ad un simposio internazionale di letteratura  giapponese ospitato all’Universita’ La Sapienza il principe Akishino, detto Fumihito, secondo nella linea di successione all’imperatore Akihito con la moglie Kiko Kawashima si sono recati in visita privata dal Papa.

La signora Kiko Kawashima indossava un kimono celeste e i due principi hanno avuto un colloquio di circa 20 minuti con il Papa. I principi hanno donato a Francesco un vaso in porcellana realizzato ad Arita, luogo da dove le porcellane partivano per l’Europa ed una cornice con la foto e l’emblema della famiglia imperiale. Il Papa ha regalato loro una copia della "Laudato Si’",  e una medaglia della pace. Con un saluto ai bambini  della coppia, che sono rimasti a Tokio. Il Papa ha spiegato che la sua enciclica e’ un messaggio al Giappone "affinché protegga e  custodisca la natura".

Non ci sono stati comunicati ufficiali della Santa Sede sull' incontro

Ti potrebbe interessare