In Messico il Papa visita un penitenziario e celebra la messa per gli indios

Il Papa in viaggio
Foto: Walter Sanchez Silva
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

 

La accoglienza ufficiale sarà sabato 13 febbraio alle 09:30 al Palazzo Nazionale, seguita dalla visita al presidente e dall’ incontro con le autorità e il corpo diplomatico. Alle 11.30 il Papa incontra i vescovi in cattedrale e alle 17.00 celebrerà la messa nella Basilica di Guadalupe.

domenica il Papa si treasferisce ad Ecatepec deove celebra la Santa Messa nell’area del Centro Studi di Ecatepec. Nel pomeriggio, dopo essere rientrato a  Città del Messico il Papa visita l’ ospedale pediatric “Federico Gómez”e a fine giornata incontra il mondo della cultura  all’Auditorium Nazionale.

Lunedì 15 febbraio il Papa si trasferisce a Tuxtla Gutiérrez e poi a San Cristóbal de Las Casas per celebrare la Santa Messa con le comunità indigene del Chiapas nel Centro sportivo municipale

Dopo la visita alla cattedrale il Papa torna a Tuxtla Gutiérrez per incontrare le famiglie nello Stadio “Víctor Manuel Reyna” a Tuxtla Gutiérrez e in serata rientra a Città del Messico.

martedì messa a Morelia e vista della cattedrale con Sacerdoti, religiose, religiosi, consacrati e seminaristi. Nel pomeriggio incontro con i giovani nello stadio “José María Morelos y Pavón”, poi di nuovo a Città del Messico.

mercoledì 17 febbraio Francesco visiterà  a Ciudad Juárez il Penitenziario (CeReSo n.3),  incotrarà il mondo del lavoro al Colegio de Bachilleres dello Stato di Chihuahua e celebrerà la Santa Messa nell’Area fieristica di Ciudad Juárez.

Subito dopo il Papa si reca all’aeroporto internazionale di Ciudad Juárez per ripartire per Roma, dove l’arrivo è previsto Ciampino  Giovedì 18 febbraio alle 14:45.

Ti potrebbe interessare