Iraq, Isis distrugge una chiesa latina a Mosul

L'Iraq
Foto: Wikipedia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ancora uno scempio compiuto dai miliziani dell'ISIS in Iraq. Miliziani integralisti islamici hanno fatto saltare in aria la chiesa latina di Mosul, nel nord del Paese controllato ormai quasi un anno.

La chiesa - che era stata affidata ai Frati Domenicani - era dotata di una torre campanaria con un orologio regalato nel 1882 da Napoleone III.

Recentemente era stata rasa al suolo anche la chiesa cattolica dell'Immacolata: al suo posto ora vi sarebbe un grande parcheggio pubblico.

Nell'ultimo periodo la furia dell'ISIS ha preso di mira anche altre strutture non islamiche della città di Mosul. Demolite tre delle antiche 15 porte erette prima dell'avvento dell'Islam nella regione.

Ti potrebbe interessare