La campana "Voce dei non nati" realizzata in Polonia suonerà in Ecuador

La campana è stata benedetta da Papa Francesco per sostenere la lotta per la vita

Papa Francesco benedice la Campana
Foto: Family News Service
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Una messa solenne si celebra oggi nella cattedrale metropolitana di S. Pietro Apostolo a Guayaquil in Ecuador . Alle 10,30, ora locale, ( le 16,30 a Roma) sarà celebrata una Messa solenne con la presentazione della campana "Voce dei non nati", consacrata da Papa Francesco a Roma il 27 ottobre 2021. La campana è stata realizzata su iniziativa della Fondazione "Si alla Vita" intitolata all'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria.

 La Fondazione "Si alla Vita" già realizzato tre campane chiamate "Voce dei non nati".  La prima è stata fatta nel 2020 ed è stata la risposta di Bogdan Romaniuk suo vicepresidente, alle informazioni sul numero di bambini non nati uccisi ogni anno.

 "Ogni anno oltre 42 milioni di bambini nel mondo vengono uccisi con l'aborto. Dopo aver letto queste informazioni su uno dei siti internet nel dicembre 2019, ho proposto al consiglio della Fondazione di "Si alla Vita" intitolato all'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, di realizzare una campana nella fonderia di campane di Jan Felczyński a Przemyśl" – ha riferito il vicepresidente Romaniuk.

 Anche la prima campana della Fondazione è stata benedetta da Papa Francesco; ha sede nella parrocchia di Tutti i Santi a Kolbuszowa nella Subcarpazia, ma partecipa a vari eventi pro-life in tutta la Polonia, come ad esempio la Marcia per la Vita.

 Venerdì 8 ottobre 2021, presso l'Officina Ludwisarska Jan Felczyński di Przemyśl, si è tenuta una solenne fusione (nascita) di altre due campane, "Voce dei non nati", questa volta per l'Ecuador e l'Ucraina. Sono state benedette da Papa Francesco il 27 ottobre nella Basilica di S. Pietro a Roma. Le nazioni stesse Ucraina e Ecuador si sono rivolte alla Fondazione con la richiesta di realizzare per loro le campane "Voce dei non nati". L'Arcivescovo Mieczysław Mokrzycki, metropolita di Leopoli, e l'Arcivescovo Luis Cabrera Herrera dell'Ecuador, hanno presentato al Papa la richiesta di benedire queste campane.

 "Come Fondazione "Si alla Vita" intitolata all'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, siamo molto felici che l'iniziativa si stia espandendo" – ha dichiarato lo scorso anno Bogdan Romaniuk, non nascondendo la sua gioia in un'intervista a Family News Service.

 La sede della campana per l'Ucraina è la parrocchia di S. Giovanni Paolo II a Leopoli, dove svolge il suo ministero don Grzegorz Draus. La seconda, invece, ha trovato la sua sede nell'Arcidiocesi ecuadoriana di Guayaquil.

 In occasione della cerimonia di ingresso della campana "Voce dei non Nati" alla cattedrale di Guayaquil, sono stati preparati speciali portachiavi raffiguranti una versione in miniatura della campana. In essa si vede un'iscrizione tratta dall'Enciclica di S. Giovanni Paolo II "Evangelium Vitae": "Rispetta, difendi, ama la vita e servi la vita – ogni vita umana!".

 La Fondazione "Si alla vita" ha sede a Rzeszów. Attraverso varie iniziative e progetti, ci ricorda attivamente la necessità di proteggere la vita umana dal concepimento fino alla morte naturale. Una delle iniziative più importanti sono proprio le campane "Voce dei non nati".

 Maggiori informazioni sulle attività della Fondazione "Si alla Vita" e sulle campane "Voce dei non Nati", nonché le foto della cerimonia della loro consegna e benedizione sono reperibili sul sito web zyciutak.pl e sui social media.

Ti potrebbe interessare