La Tredicina di Sant' Antonio del 2020 tutta social inizia oggi

Sabato 13 giugno, una lunga diretta web per pregare, accendere una candela, ricevere una benedizione, sostenere le opere caritative dei frati

Lo schermo nel chiostro del noviziato
Foto: Andrea Vaona/ Messaggero di Sant' Antonjo
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Una Tredicina Social è quella che, in quest’anno colpito dalla epidemia da covid 19, si prepara ad accompagnare i fedeli e il popolo del web sino alla Solennità del Santo, con un nuovo sito creato appunto per questa singolare occasione: www.13giugno.org.

Di giorno in giorno, di ora in ora, di minuto in minuto, l’home page di questo sito interattivo consente, seguendo il countdown, di attendere la Festa di Sant’Antonio assieme ai frati della Basilica e a migliaia di devoti collegati da tutto il mondo; di partecipare, attraverso il web, ai gesti tradizionali che ogni pellegrino compie una volta giunto in Basilica e che quest’anno non sarà possibile fare: seguire le celebrazioni, scrivere un messaggio o una preghiera, accendere una candela, toccare virtualmente la Tomba del Santo, ricevere il Pane di Sant’Antonio o una benedizione da parte dei frati, fare una offerta per sostenere le opere caritative intraprese dai frati.

Nella consueta vita della Basilica, e ancor più durante il mese di giugno, i pellegrini rivolgono a sant’Antonio delle preghiere, gli raccontano come il suo aiuto sia stato prezioso nelle loro vita. Grazie al nuovo sito www.13giugno.org, a partire dalla vigilia della Festa, chiunque, da ogni parte del mondo, potrà scrivere la sua preghiera direttamente nel nuovo sito e i Frati la deporranno sulla Tomba del Santo. Allo stesso modo si potrà accendere una candela virtuale per ringraziare, per ricordare chi non c’è più, o per affidare a sant’Antonio una persona cara o una intenzione.

Certamente uno dei momenti più intensi è quello che ogni devoto prova quando si accosta all’Arca per compiere il gesto del Pellegrino: toccare la pietra verde scuro che custodisce il corpo del Santo con le proprie mani ed esprimere una preghiera affinché il Santo interceda salute e pace per se e i propri cari. Grazie all’interattività con il nuovo sito www.13giugno.org, i Frati stessi porteranno ogni  mano ad accarezzare la Sua tomba.

Nel giorno della Festa, in tutte le chiese dedicate a sant’Antonio, si è soliti benedire il pane, che poi viene distribuito ai fedeli. Le offerte raccolte sono per i poveri. Si potrà anche quest’anno ricevere il Pane di sant’Antonio, con una bellissima preghiera per le famiglie, per vivere insieme la festa, in dialogo con i frati che da sempre accolgono i pellegrini.

Ma i frati sono anche il cuore e le mani di sant’Antonio. Ogni anno aiutano oltre un milione di persone in Italia e nel mondo, assicurando cibo e cure ai bambini poveri e alle famiglie in difficoltà, assistenza e conforto ai malati. Un impegno ancora più urgente in questo tempo di corona virus per il quale ogni donazione è preziosa. 

Questo nuovo sito www.13giugno.org accompagnerà i devoti per le prossime settimane sino ad arrivare alla grande festa di Antonio: una volta terminato il countdown, nella giornata del 13 giugno una diretta video inizierà alle 6 del mattino, con l’apertura della Basilica, e terminerà la sera alle 22.30 con la sua chiusura: per tutta la giornata di festa sarà possibile assistere e partecipare in preghiera ad otto Sante Messe: alle ore 6:30, 8:00, 9:30, 11:00, 15:00, 17:00, 19:00 e 21:00. Ma anche condividere i momenti straordinari, di grande impatto, che sostituiranno la tradizionale processione. Durante tutta la giornata e la diretta, i Frati leggeranno e commenteranno i messaggi e le preghiere ricevute, e verso le ore 12, direttamente dalla Tomba del Santo, benediranno le mense e le case dei fedeli collegati, così da invocare la grazia di Dio e di sant’Antonio affinché li proteggano e li custodiscano.

In un momento come quello che stiamo vivendo, in cui si è costretti a “mantenere le distanze”, il web e questo nuovo sito tramite il quale impartire le benedizioni nel nome di Sant’Antonio, assumono un significato particolare, danno forza e speranza, avvicinano e uniscono nel nome del Signore.  

Ti potrebbe interessare