L'Arcivescovo di Canterbury positivo al Covid

Welby, classe 1956, è Arcivescovo di Canterbury dal 2013 e all’inizio di luglio parteciperà con Papa Francesco al pellegrinaggio ecumenico per la pace in Sud Sudan

L'Arcivescovo Welby
Foto: Lambeth Palace/Picture Partnership
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L’Arcivescovo di Canterbury, Primate della Comunione Anglicana, Justin Welby è risultato positivo al Covid e dunque non potrà partecipare alle celebrazioni per il Giubileo di platino della Regina Elisabetta.

Il presule avrebbe dovuto presiedere nella Cattedrale di St. Paul, a Londra, una funzione di ringraziamento alla presenza della sovrana. Al posto di Welby sarà presente l’Arcivescovo di York Stephen Cottrell, seconda autorità religiosa anglicana di Inghilterra.

Welby, classe 1956, è Arcivescovo di Canterbury dal 2013 e all’inizio di luglio parteciperà con Papa Francesco al pellegrinaggio ecumenico per la pace in Sud Sudan.

Ti potrebbe interessare