Lecce, domani la celebrazione della Messa del Crisma

Era stata rinviata per le limitazioni imposte per il contenimento della pandemia

Monsignor Michele Seccia, Arcivescovo di Lecce
Foto: Arcidiocesi di Lecce
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

A causa delle limitazioni imposte per contenere l’epidemia di coronavirus l’Arcidiocesi di Lecce non ha potuto celebrare il 1° aprile scorso la Messa crismale. La celebrazione si terrà domani in Cattedrale alle ore 18,30 e sarà presieduta dall’Arcivescovo Michele Seccia.

“Tutti i sacerdoti e i diaconi i possono partecipare alla messa crismale, nonostante le restrizioni dovute alla pandemia; si richiede, altresì, ai parroci della città di Lecce di invitare due parrocchiani a prendere parte alla celebrazione, così da garantire la presenza di una rappresentanza laicale”, fa sapere una nota diffusa dall’Arcidiocesi pugliese.

Ti potrebbe interessare