Minori stranieri non accompagnati, nuova iniziativa dei Salesiani per il Sociale

La guida offerta da Salesiani per il Sociale
Foto: Salesiani per il Sociale
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

I Salesiani per il Sociale ancora in prima linea per l'accoglienza e l'integrazione, questa volta a favore dei minori stranieri non accompagnati. 9000 quelli sbarcati in Italia nel solo mese di giugno.

A loro tutela è stata istituita la figura del tutore volontario. Può esserlo ogni cittadino con più di 25 anni che decide di svolgere il compito di rappresentanza legale del minore solo, facendo sì che vengano riconosciuti i suoi diritti. Sul sito dei Salesiani per il Sociale  è scaricabile la guida “Il tutore volontario per minori stranieri non accompagnati. Sfida ed opportunità per la Famiglia Salesiana”.

"La legge con l’introduzione del tutore, ci ha offerto l’opportunità di prenderci cura dei minori stranieri non accompagnati. In ottica salesiana è da leggere come l’amico che si prende cura del più piccolo e fragile, un impegno che Don Bosco ancora oggi ci propone", ha commentato Don Giovanni D’Andrea, presidente di Salesiani per il Sociale.

Ti potrebbe interessare