Missionarie uccise in Yemen, il dolore del Papa

Papa Francesco
Foto: Alexey Gotovskiy/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un “atto di violenza insensata e diabolica”. Così Papa Francesco ha condannato l’attentato di ieri nello Yemen in cui sono state uccise 4 Missionarie della carità, insieme ad altre 12 persone.

In un telegramma di cordoglio firmato dal Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin, Francesco auspica che questo atto atroce “svegli le coscienze, guidi ad un cambiamento dei cuori ed ispiri tutte le parti a deporre le armi e intraprenda un cammino di dialogo”. 

E’ ora di - conclude il Papa - di “rinunciare alle violenze e di rinnovare il proprio impegno per la gente dello Yemen, in particolare i più bisognosi”.

Ti potrebbe interessare