Non solo "Madonnelle", l'edicola del Redentore dell'Ospedale del Laterano

L'edicola del Salvatore o del Redentore si trova a piazza San Giovanni in Laterano, angolo con via San Giovanni in Laterano, nel Rione Monti

Il Redentore
Foto: Romana Società editrice
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L'edicola del Salvatore o del Redentore si trova a piazza San Giovanni in Laterano, angolo con via San Giovanni in Laterano, nel Rione Monti, ed è messa a ricordo dell'antico Ospedale del Salvatore, oggi Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata.

Il Bassorilievo - secondo il volume Madonnelle romane e religiosità popolare della Romana società editrice - è quadrangolare e in marmo, raffigurante il Salvatore tra due candelabri, posto sullo spigolo dell'antico ospedale lateranense. L'immagine è contornata da una cornice barocca sormontata da una croce.

Nel piano sottostante, un'altra cornice movimentata da festoni di fiori, inquadra un'iscrizione dell'epoca di Papa Urbano VIII del 1636, tra i fregi che ornano le composizioni sono presenti le api, simbolo dei Barberini, famiglia alla quale apparteneva Papa Urbano VIII.

Una seconda immagine del Salvatore, più in basso, simile alla prima ma di dimensioni ridotte, sovrasta una mensola con la scritta: "Elemosine per l'ospedale del S. Salvatore".

Sempre secondo il volume, l'edicola è legata alla storia del fabbricato e della Società del SS. Salvatore che lo edificò.

Infatti nel 1348 la Compagnia dei Raccomandati del Salvatore, che aveva in custodia l'immagine del Cristo conservata nel Sancta Sanctorum, alla quale si riferisce l'iconografia di questo bassorilievo, fece costruire l'ospedale, dedicato a San Michele. Verso la metà del sec XV questo ospedale fu ampliato e ne fu mutato il nome in quello dell'Ospedale del Salvatore. Per le crescenti richieste di ricovero fu infine sostituito dall'edificio attuale, opera di G.Mola.

Ti potrebbe interessare