Opera Romana Pellegrinaggi: un convegno sui pellegrinaggi e la trasmissione della fede

San Pietro in una locandina dell'ORP
Foto: ORP
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Il pellegrinaggio e la trasmissione della fede” è il tema del XX Convegno nazionale teologico-pastorale dell’Opera romana pellegrinaggi (Orp) in programma dal 22 al 23 gennaio nella Pontificia Università Lateranense.

L’arcivescovo Angelo De Donatis, vicario del Santo Padre per la diocesi di Roma e presidente dell’Orp, aprirà il Convegno con la celebrazione delle Lodi mattutine alle ore 9 di lunedì 22. Seguiranno la presentazione dei lavori da parte di monsignor Remo Chiavarini, amministratore delegato dell’Opera romana pellegrinaggi, e il saluto del vescovo Gianrico Ruzza, ausiliare per il settore Centro e segretario generale del Vicariato di Roma.

“Comunicare la fede lungo le vie del pellegrinaggio a piedi” e “Via Pulchritudinis: la bellezza salverà l’annuncio?”. Sono questi alcuni dei temi principali del XX convegno dell’ORP.

Le relazioni della mattinata saranno affidate al francescano dell’Ordine dei frati minori padre Frederic Manns, professore emerito di Esegesi neotestamentaria presso la Facoltà di Scienze Bibliche e Archeologia di Gerusalemme, che sarà protagonista di un intervento in due parti intitolato “La fede della Chiesa nei mosaici della Natività di Betlemme”. Nel pomeriggio don Paolo Asolan, docente di Teologia al Pontificio Istituto Pastorale Redemptor Hominis, e il direttore del nuovo Ufficio per la cultura e la pastorale universitaria del Vicariato di Roma monsignor Andrea Lonardo interverranno rispettivamente su come “Comunicare la fede lungo le vie del pellegrinaggio a piedi” e “Via Pulchritudinis: la bellezza salverà l’annuncio?”. Alle 19 la conclusione della prima giornata con la liturgia eucaristica presieduta dal vescovo Daniele Libanori, ausiliare di Roma.

La giornata di martedì 23 gennaio si aprirà alle 9 con la preghiera delle Lodi presieduta dal vescovo Enrico dal Covolo, rettore della Pontificia Università Lateranense, quindi monsignor Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, rifletterà su “La comunicazione nella Chiesa attraverso la tecnologia” e monsignor Crispino Valenziano, già ordinario di Spiritualità Liturgica e di Arte per la Liturgia al Pontificio Istituto Liturgico Sant’Anselmo, interverrà su “Betlemme a Roma”. Alle 12.30 sono previste le conclusioni del Convegno che sarà anche l’occasione per presentare il nuovo catalogo con le proposte dell’Opera romana pellegrinaggi per il 2018: “Oltre alle mete tradizionali legate ai santuari mariani di Fatima e Lourdes e ai luoghi della vita di Gesù - anticipa l’amministratore delegato monsignor Remo Chiavarini -, ci sono i nuovi, o rinnovati, itinerari: Georgia-Armenia, Lituania-Lettonia-Estonia, nonché quelli che conducono in Turchia e in Egitto”.

Ti potrebbe interessare