Ordine di Malta: Consiglio per l’elezione del successore del Gran Maestro il 29 aprile

Bandiera del Sovrano Ordine di Malta
Foto: Ordine di Malta
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si terrà il prossimo 29 aprile il Consiglio Compito di Stato, l’organo costituzionale incaricato di eleggere il Gran Maestro (o, come prevede la Costituzione, un Luogotenente di Gran Maestro, in carica per un anno) del Sovrano Ordine di Malta. Lo ha stabilito il governo dell’Ordine di Malta - il Sovrano Consiglio – che si è riunito stamani a Roma, a seguito delle dimissioni del 79esimo Gran Maestro Fra’ Matthew Festing, avvenute lo scorso 28 gennaio. Ne divulga notizia un comunicato ufficiale dell’Ordine di Malta.

Il Consiglio Compito di Stato si riunirà nella Sala del Capitolo, nella Villa Magistrale a Roma, sede extraterritoriale dell’Ordine di Malta. Per l’elezione del Gran Maestro è richiesto il voto della maggioranza più uno dei presenti aventi diritto, come previsto dall’art. 23 della Carta Costituzionale.

Tra coloro che hanno diritto al voto il Luogotenente Interinale, i membri del Sovrano Consiglio, il Prelato, i Priori, i Balì Professi, due Cavalieri Professi delegati da ciascun Priorato, cinque Reggenti dei Sottopriorati e quindici rappresentanti delle Associazioni nazionali per un totale di circa 60 votanti.

Lo scorso 9 febbraio il Luogotenente ad interim Fra’ Ludwig Hoffmann von Rumerstein e il Gran Cancelliere hanno incontrato Monsignor Angelo Becciu, Delegato Speciale della Santa Sede per l’Ordine di Malta. Nel suo discorso, il Gran Cancelliere Boeselager ha ribadito la lealtà dell’Ordine di Malta nei confronti di Papa Francesco.

Ti potrebbe interessare