Papa Francesco: “Dacca, una violenza insensata contro vittime innocenti”

Papa Francesco durante una udienza generale
Foto: Stephen Driscoll / CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La strage di Dacca, in Bangladesh, è una “violenza insensata perpetrata contro vittime innocenti” e un “atto di “barbarie” contro Dio e l’umanità. Papa Francesco esprime il suo cordoglio per il massacro di Dacca con un messaggio firmato dal Segretario di Stato vaticano, il Cardinal Pietro Parolin.

Il messaggio fa seguito all’attacco di Dacca, capitale del Bangladesh, già rivendicato dal sedicente Stato Islamico, che ha causato almeno 20 morti (soprattutto italiani e giapponesi) e 13 feriti.

Si legge nel messaggio firmato dal Segretario di Stato vaticano che “il Papa esprime condoglianze di cuore e condanna questi atti barbarci come offese contro Dio e l’Umanità”.

Il Papa affida le anime di quanti sono morti a Dio e “assicura delle sue preghiere per le famiglie che stanno soffrendo e per quanti sono feriti”.

 

Ti potrebbe interessare