Papa Francesco ai giovani in Texas: “Prendete la memoria ricevuta e guardate l’orizzonte"

Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez/ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Voglio dirvi di guardare sempre avanti, guardate sempre l’orizzonte, non lasciate che la vita vi metta muri davanti, sempre guardare l’orizzonte. Sempre avere il coraggio di volere di più, di più, di più…con coraggio, però, allo stesso tempo, non dimenticarsi di guardare indietro all’eredità che avete ricevuto dai vostri avi, dai vostri nonni, dai vostri genitori; all’eredità della fede, quella fede che ora voi avete nelle vostre mani per guardare avanti”. Sono le parole di Papa Francesco nel videomessaggio inviato ieri ai giovani della diocesi di Brownsville in Texas che si sono incontrati nella Parrocchia di Sant’Anna per unirsi spiritualmente ai coetanei partecipanti alla XXXI Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia.

“Giocati la vita! – esclama giovani Francesco rivolgendosi ai giovani nel videomessaggio - oggi prenditi la vita come viene e fai del bene agli altri. Oggi si sta giocando, nel mondo, una partita in cui non c’è posto per i supplenti: o giochi da titolare, o sei fuori. Prendi la memoria ricevuta, guarda l’orizzonte e oggi prendi la realtà e portala avanti, falla fruttare, rendila feconda. Dio ti chiama ad essere fecondo! Non avere paura della vita. Giocatela tutta! La vita è così.”

Papa Francesco conclude il videomessaggio con un pensiero alla imminentissima GMG, che inizierà proprio oggi, con il suo arrivo a Cracovia: “Vi auguro un bell’incontro di giovani, uniti alla Giornata della Gioventù, uniti ai giovani che sono a Cracovia. Abbiate entusiasmo e andate avanti!”

Ti potrebbe interessare