Papa Francesco: "Costruire un mondo più giusto e fraterno"

Messaggio del Papa inviato ai membri delle Associazioni Entraide et Fraternité e Action Vivre ensemble

Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Da 60 anni la vostra organizzazione “prepara e organizza la Condivisione della Quaresima in Belgio; da allora avete esteso il tuo campo di applicazione ai paesi di tutto il mondo. Nel 1971, i vescovi lanciarono Action Living Together, per organizzare la campagna dell'Avvento e per combattere la povertà nello stesso Belgio. Le vostre associazioni hanno come priorità il sostegno all'attività sociale sia nel sud del mondo che in Belgio”. Lo scrive Papa Francesco nel messaggio inviato ai membri delle Associazioni Entraide et Fraternité e Action Vivre ensemble.

“Mi congratulo con le vostre due organizzazioni – aggiunge il Papa - per la loro lealtà nello svolgimento della loro missione e ringrazio dal profondo del cuore tutti coloro che si impegnano come volontari, come professionisti o come benefattori. Le sfide che ci attendono sono aggravate dalla crisi Covid-19 che sta colpendo il mondo intero, ma ancora più terribilmente i più poveri e coloro che sono stati lasciati indietro”.

Secondo il Pontefice è dunque necessario “proseguire l'azione intrapresa e di svilupparla”. Francesco incoraggia inoltre l’impegno di coloro che sostengono tale lavoro anche nelle parrocchie e nella società civile.

“Incoraggio – conclude Papa Francesco - i vostri partner che lottano quotidianamente contro la povertà inaccettabile, nonché i donatori che vi sostengono. Abbiamo tutti lo stesso obiettivo: costruire un mondo più giusto e fraterno”.

Ti potrebbe interessare