Papa Francesco è arrivato a Budapest: inizia il 34/mo viaggio apostolico internazionale

Stamane la Messa conclusiva del 52/mo Congresso Eucaristico Internazionale

Papa Francesco sul volo per Budapest
Foto: Andrea Gagliarducci - ACI Stampa
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha raggiunto Budapest, prima tappa del viaggio apostolico – il 34° dall’inizio del pontificato - che stasera lo vedrà anche in Slovacchia. Il Pontefice presiederà stamane nella capitale ungherese la Messa conclusiva del 52/mo Congresso Eucaristico Internazionale.

Lasciando Roma il Papa ha inviato un telegramma di saluto al Presidente della Repubblica Mattarella rivolgendo “sinceri auspici di serenità e di generoso impegno per il bene comune”.

“L’Italia e l’Europa – ha replicato il Capo dello Stato - guardano con vivissimo interesse a questa sua missione in Paesi di consolidata tradizione e radicati sentimenti cristiani, dove Vostra Santità sarà a contatto con realtà ecclesiali, politiche e sociali desiderose di ascoltare direttamente dalla voce del Papa il suo costante invito a coniugare sviluppo e prosperità con il messaggio evangelico di fratellanza, accoglienza e solidarietà”.

Questo volo ha un po’ di gusto di congedo – ha detto il Papa ai giornalisti del volo papale - perché ci lascia il Maestro delle Cerimonie, è l’ultimo viaggio, è diventato vescovo. Poi ci lascia Alitalia. Riprendiamo i viaggi, e questa è una cosa molto importante perché andremo a portare la parola e il saluto a tanta gente.  Andiamo avanti guardando sempre coloro che non stanno nel volo, che non sono i nostri compagni”.

Questo – ha sottolineato Francesco – è anche l’ultimo viaggio organizzato da Monsignor Dieudonne Datonou che sarà sostituita da George Jacob Koovakad.

La prima tappa di Francesco del viaggio in terra ungherese è l’incontro con il Presidente della Repubblica Ader ed il primo ministro Orban.

Intorno alle 14.30 il Papa lascerà l’Ungheria alla volta della Slovacchia dove si fermerà fino al prossimo 15 settembre.

 

Articolo aggiornato alle ore 08.45 del 12/09/2021

Ti potrebbe interessare