Papa Francesco festeggia l’onomastico inviando 3000 gelati ai senzatetto

Papa Francesco visita il centro per senzatetto Donum Misericordiae, inaugurato a novembre 2015
Foto: Vatican Media / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Tremila gelati, da distribuire alle persone che vengono accolte ogni giorno nelle mense, nei dormitori e nelle strutture di Roma, per festeggiare il suo onomastico: Papa Francesco ha deciso di festeggiare così il suo onomastico.

“Il Santo Padre – spiega un comunicato dell’Elemosineria Apostolica vaticana – desidera festeggiare il giorno del suo onomastico insieme ai più bisognosi e ai senzatetto di Roma”.

Per questo motivo – si legge ancora –l’Elemosineria apostolica distribuirà “3000 gelati alle persone che vengono quotidianamente accolte nelle mense, nei dormitori e nelle strutture della Capitale, gestite in gran parte dalla Caritas”.

Secondo l’ultimo rapporto della Caritas, sono 16 mila i senzatetto solo a Roma.

A Roma, la Caritas ha quattro case di accoglienza per senzatetto, due centri di prima accoglienza per mamme con bambini, due centri di prima accoglienza per richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale, tre centri di prima accoglienza per i minori, un centro di prima accoglienza per ex detenuti, e sei centri di seconda accoglienza per senza fissa dimora, richiedenti asilo e minori.

Molte le iniziative dell’Elemosineria apostolica a favore dei senzatetto di Roma: tra le più recenti, lo scorso anno è nata la “Lavanderia di Papa Francesco”, mentre a gennaio il Papa aveva invitato poveri e senzatetto al Circo .

Ti potrebbe interessare