Papa Francesco ha incontrato il Presidente della Lettonia

Papa Francesco e il presidente della Lettonia
Foto: Vatican Pool
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

25 minuti di colloquio. Tanto è durata l’udienza privata che il Papa ha concesso al Presidente della Lettonia Raimonds Vējonis.

In clima assolutamente cordiale, il Papa ha donato al presidente i suoi testi di riferimento insieme alla dichiarazione sulla fratellanza umana firmata negli Emirati Arabi e a una scultura che richiamava la pace.

Il Presidente ha donato al Papa una miniatura della Vergine con il Bambino Gesù, la cui versione originale è conservata nella Cattedrale di Riga.

“Sono contento che il corteo sia tutto femminile”, ha scherzato il Papa riferendosi al fatti che il Presidente era accompagnato dalla moglie e da altre 5 donne.

“Nel corso dei cordiali colloqui - si legge in una nota della Sala Stampa della Santa Sede - è stato espresso apprezzamento per i buoni rapporti bilaterali, ricordando il recente viaggio del Santo Padre in occasione del centenario dell’indipendenza nel 2018”.

“Successivamente- prosegue la nota vaticana - sono stati trattati alcuni temi relativi alla situazione sociale e religiosa del Paese. Nel prosieguo della conversazione sono stati passati in rassegna alcuni temi di carattere internazionale, quali la pace e la sicurezza nella Regione, le prospettive per il futuro del progetto europeo e la tutela dell’ambiente”.

Ti potrebbe interessare