Papa Francesco: “L’amore è più forte di tutti i disaccordi”

Il Papa in un videomessaggio alla Comunità At the Crossing, che ha sostegno di tutte le confessioni cristiane di New York

Papa Francesco durante un videomessaggio
Foto: Vatican Media - You Tube
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il luogo del raduno è la cattedrale episcopaliana di St. John the Divine, a New York. Ma la proposta della comunità At the Crossing è rivolto ai giovani di tutte le denominazioni cristiane. Un anno per vivere in comunità, fare una esperienza, diventare missionari. Ed è a loro che Papa Francesco si è rivolto con un videomessaggio diffuso nella notte italiana.

“Cari giovani – ha detto il Papa - che trascorrerete qui un anno di vita comunitaria, di formazione e di discernimento cristiani, di preghiera, di servizio ai giovani e ai poveri: sarete voi testimoni dell’amore e della tenerezza di Dio”.

Il Papa auspica che la comunità sia come la comunità dei primi discepoli, ammirati per come si amavano, e ricorda che “scegliere il cammino umile della vita comune vale più di mille parole”.

Papa Francesco sottolinea come At the Crossing evoca la crociera della cattedrale, e “nella crociera significa un luogo d’incrocio e d’incontro tra giovani di tutte le denominazioni cristiane”.

Il Papa sottolinea che “il futuro della fede nel nostro mondo passa per l’unità dei cristiani”, perché “sì, non siamo d’accordo in tutto. Sì, abbiamo convinzioni

che a volte sembrano incompatibili o sono incompatibili…. Ma è proprio questa la ragione per cui scegliamo di amarci gli uni gli altri. L’amore è più forte di tutti i disaccordi. Porta pace dove e la pace non sembra possibile”.

Papa Francesco chiede che i giovani continuino “a lavorare insieme in questo per ottenere l’unità”, perché “Gesù Cristo è un vincolo più forte e più profondo delle nostre culture, delle nostre scelte politiche e persino delle nostre dottrine”.

Ti potrebbe interessare