Papa Francesco: "L’essenziale è la salute, tutta: del corpo e dell’anima"

Nell'omelia odierna presso Casa Santa Marta, Francesco afferma che le malattie dell'anima vanno guarite e la medicina è chiedere il perdono

Papa Francesco a Santa Marta
Foto: Vatican Media / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco alla messa mattutina a Casa Santa Marta commenta il racconto evangelico della guarigione del paralitico compiuta da Gesù.

Secondo quanto diffuso da Vatican News il Papa afferma che le malattie dell'anima vanno guarite e la medicina è chiedere il perdono.

Il Papa nell'omelia commenta: "Gesù guarda il paralitico e dice: ti sono perdonati i peccati. La guarigione fisica è un dono, la salute fisica è un dono che noi dobbiamo custodire. Ma il Signore ci insegna che anche la salute del cuore, la salute spirituale dobbiamo custodirla".

"Gli altri si scandalizzano - afferma il Papa - quando Gesù va all’essenziale, si scandalizzano, perché lì c’è la profezia, lì c’è la forza. Allo stesso modo, Vai, ma non peccare più, dice Gesù all’uomo della piscina che non arriva mai in tempo a scendere nell’acqua per poter guarire".

Continua ancora il Pontefice nell'omelia: "E' una parola, qui, di Gesù che forse ci aiuterà: Figlio, ti sono perdonati i peccati. Siamo abituati a pensare a questa medicina del perdono dei nostri peccati, dei nostri sbagli? Ci domandiamo: Io devo chiedere perdono a Dio di qualcosa?. Sì, sì, sì, in generale, siamo tutti peccatori, e così la cosa si annacqua e perde la forza, questa forza di profezia che Gesù ha quando va all’essenziale. E oggi Gesù, a ognuno di noi, dice: Io voglio perdonarti i peccati".

Infine il Papa: "L’essenziale è la salute, tutta: del corpo e dell’anima. Custodiamo bene quella del corpo, ma anche quella dell’anima".

Ti potrebbe interessare