Papa Francesco nomina due nuovi consultori per la liturgia pontificia

Un sacerdote e una suora formati al Pontificio istituto Sant' Anselmo

Una celebrazione di Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez/ Aci Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha scelto due nuovi Consultori dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche. Pietro Angelo Muroni, è un sacerdote sardo ed è  Decano della Facoltà di Teologia della Pontificia Università Urbaniana a Roma, ma insegna anche al Pontificio Ateneo Sant’ Anselmo.

Classe 1975 è Direttore della rivista scientifica Ecclesia orans. Ha pubblicato: Tria sunt sacramenta, quibus per se initiantur, et sanctificantur fideles, Baptismus, Confirmatio, Eucharistia. L’ordine nell’amministrazione dei sacramenti dell’iniziazione cristiana. La storia e la teologia dal XIV secolo al 1992 nel rito romano, (Bibliotheca Ephemerides Liturgicae 141), Centro Liturgico Vincenziano, Roma 2007 (rist. 2010); Per ritus et preces. Sacramentalità della liturgia, (Studia Anselmiana 150. Analecta liturgica 28), a cura di P.A. Muroni, Roma 2010; Tra memoria e profezia. Il Pontificio Istituto Liturgico nel 50° Giubileo della sua fondazione 1961-2011, Ecclesia Orans 29 (2012).

Suor Katia De Simone, E.F. dell’Istituto Figlie della Chiesa,  Officiale della Segreteria di Stato ed esperta in Liturgia, è dottoranda presso il Pontificio Istituto Liturgico “Sant’Anselmo” in Roma. La sua ricerca è incentrata sullo studio e l’approfondimento della musica liturgica, in particolare attraverso le coordinate teologiche della dignità e della partecipazione. Lavora nel campo dell’animazione liturgico-musicale dedicandosi alla promozione della Liturgia attraverso conferenze e pubblicazioni varie.

Ti potrebbe interessare