Papa Francesco saluta il Bahrein. In volo verso Roma

Si conclude il viaggio di Papa Francesco nel Regno del Bahrein

L'aereo che riporta il Papa a Roma
Foto: Alexey Gotovsky
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si conclude il viaggio di Papa Francesco nel Regno del Bahrein. Il Pontefice è arrivato presso la Sakhir Air Base di Awali. Un aereo B787/ Gulf Air lo porterà a Roma, in Vaticano, dopo aver sorvolato sei paesi.

Il Papa, durante la Cerimonia di congedo, viene accolto da Sua Maestà il Re del Bahrein, dal Principe ereditario e Primo Ministro, da altri tre figli del Re e da un nipote, all’ingresso della Royal Hall, dove ha luogo un breve incontro.

Dopo aver visitato l’antica chiesa, e prima di ritornare per una breve pausa alla residenza in cui è ospitato, Papa Francesco ha incontrato un gruppo di una decina di pellegrini cattolici da quest’area geografica in una sala del complesso della chiesa del Sacro Cuore. Prendendo la parola, li ha ringraziati per la loro testimonianza, in comunione con tutta la Chiesa, e ha consigliato loro di non cessare di affidarsi alla preghiera e non perdere il senso dell’umorismo, “il sorriso del cuore”. Con commozione ha dato loro la sua benedizione e li ha salutati individualmente. Così fanno sapere dalla Sala Stampa della Santa Sede.

Durante la breve permanenza in residenza il Papa ha salutato il Ministro della Giustizia del Bahrein, Capo del Comitato d’Onore e, per questo, presente agli eventi di questi giorni a nome del Paese.

Francesco sale per ultimo a bordo e sull'aereo lo attende la consueta conferenza stampa con i giornalisti che lo hanno accompagnato in questo viaggio. Il Papa arriverà in Vaticano per le 16.35 circa. Termina così il 39esimo viaggio di Papa Francesco nel Regno dei due mari.

Subito dopo la partenza in aereo da Awali, Papa Francesco ha fatto pervenire a Sua Maestà il Re del Bahrein, Hamad bin Isa bin Salman Al Khalifa, un telegramma di ringraziamenti , saluti e preghiere.

Ti potrebbe interessare