Papa Francesco, un pre-sinodo per mettersi in ascolto dei giovani

Una delle riunioni dell'ultimo sinodo dei vescovi
Foto: Daniel Ibanez / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Una riunione per mettersi in ascolto dei giovani e portare le loro istanze ai padri sinodali: così si presenta la riunione pre-sinodale che il Papa annuncia al termine dell’udienza generale, e che si terrà dal 19 al 24 marzo.

“Desidero annunciare – ha detto il Papa – che dal 19 al 24 marzo 2018 è convocata dalla Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi una Riunione pre-sinodale a cui sono invitati giovani provenienti dalle diverse parti del mondo: sia giovani cattolici, sia giovani di diverse confessioni cristiane e altre religioni, o non credenti”.

È una iniziativa – ha aggiunto il Papa – che “si inserisce nel cammino di preparazione della prossima Assemblea Generale del Sinodo dei Vescovi che avrà per tema 'I giovani, la fede e il discernimento vocazionale', nell’ottobre 2018”.

Conclude Papa Francesco che con questo cammino “la Chiesa vuole mettersi in ascolto della voce, della sensibilità, della fede e anche dei dubbi e delle critiche dei giovani. Dobbiamo ascoltare i giovani. Per questo, le conclusioni della Riunione di marzo saranno trasmesse ai Padri sinodali”.

I giovani proverranno da conferenze episcopali, ma anche da movimenti, associazioni e vari altri gruppi giovanili, che si incontreranno con educatori e formatori.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Segreteria Generale del Sinodo con il Dicastero Laici, Famiglia e Vita, e si inserisce in un cammino di preparazione che ha già visto un appuntamento a Roma, il seminario internazionale sulla situazione giovanile che si è tenuto dall’11 al 15 settembre a Roma.

Nel saluto introduttivo al seminario di settembre, il Cardinale Baldisseri sostenne che “i giovani sono una delle vie privilegiate della Chiesa”.

Tutte le conferenze episcopali si sono messe al lavoro per preparare il prossimo Sinodo dei vescovi.

Il tema dei giovani è stato centrale anche nell’Assemblea Plenaria del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee, che si è tenuta a Minsk dal 28 settembre all’1 ottobre scorso. Il percorso delle Conferenze Episcopali Europee era cominciato con un simposio a Barcellona sul tema.

Ti potrebbe interessare