Salesiani Cooperatori: un congresso mondiale per rispondere alle nuove sfide

Salesiani Cooperatori
Foto: Salesiani Terni
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L’Associazione dei Salesiani Cooperatori terrà a Roma - presso la “Fraterna Domus” - dal 25 al 28 ottobre 2018 il V Congresso Mondiale che vedrà la presenza di circa 320 rappresentanti di 80 Nazioni provenienti da tutti i continenti. Tema del Congresso è l'esigenza dei Salesiani Cooperatori di rispondere alle nuove sfide del mondo.

"Le varie realtà sociali, culturali, politiche ed economiche mondiali saranno messe sotto la lente dai Congressisti attraverso le Relazioni e una particolare metodologia nei lavori di gruppo, per individuare le sfide fondamentali dell’attuale società globalizzata e indicare a tutta l’Associazione adeguate linee di azione che saranno guida all’impegno degli associati per i prossimi anni", come riporta il comunicato ufficiale di presentazione del Congresso.

Chi sono i Salesiani Cooperatori? Sono laici che condividono la vocazione di San Giovanni Bosco a lavorare nella Chiesa e nella società per la promozione umana e cristiana dei giovani, specialmente i più poveri.

L’Associazione, fondata dal Santo torinese 142 anni fa, è al servizio dei giovani con attività molteplici: impegno in scuole, oratori, parrocchie, in svariate istituzioni sociali, in case di accoglienza per minori in difficoltà, rifugi per madri abbandonate o vittime di violenza con i loro piccoli.

Un servizio di circa 30.000 persone che nel mondo vogliono testimoniare con la loro vita quotidiana il Vangelo della gioia attraverso l’attenzione educativa secondo il sistema preventivo di Don Bosco verso le nuove generazioni.

Ti potrebbe interessare