Santa Sede e Repubblica del Benin. La firma di Accordo Quadro

Bandiera Vaticana
Foto: CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“L’Accordo Quadro, costituito da un preambolo e 19 articoli, garantisce alla Chiesa la possibilità di svolgere la propria missione nel Benin”.  E’ quanto spiega un comunicato stampa ufficiale della Sala Stampa della Santa Sede. “In particolare – continua il comunicato - viene riconosciuta la personalità giuridica della Chiesa e delle sue Istituzioni. Le due Parti, pur salvaguardando l’indipendenza e l’autonomia che sono loro proprie, si impegnano a collaborare per il benessere morale, spirituale e materiale della persona umana e per la promozione del bene comune. L’Accordo Quadro entrerà in vigore con lo scambio degli Strumenti di Ratifica”.

L’Accord-Cadre entre le Saint-Siège et la République du Bénin relatif au Statut Juridique de l’Église Catholique au Bénin” è stato firmato Venerdì 21 ottobre 2016, presso la sede del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione a Cotonou.

Per la Santa Sede ha firmato Monsignor Brian Udaigwe, Arcivescovo titolare di Suelli e Nunzio Apostolico in Benin, e per la Repubblica del Benin Aurélien Agbenonci, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione.

Ti potrebbe interessare