Sarà a porte chiuse il giuramento della Guardia Svizzera Pontificia

Nella nuova data del 4 ottobre niente ospiti e parenti ma tutto in diretta tv

La Guardia Svizzera Pontificia
Foto: Daniel Ibanez/ Aci Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Cerimonia a porte chiuse il prossimo 4 ottobre per il giuramento delle reclute della Guardia Svizzera Pontificia. Dopo avere deciso di rimandare il giuramento che storicamente si svolge il 6 maggio a causa della pandemia lo scorso 16 marzo oggi la nuova decisione.

“A causa dell’attuale situazione dovuta alla pandemia del Coronavirus, e in accordo con i nostri superiori,- si legge nel comunicato ufficiale- l’evento avrà luogo senza pubblico e in conformità con le attuali norme di protezione. Pertanto le 38 guardie presteranno il loro solenne giuramento il 4 ottobre senza ospiti. Genitori e familiari, invitati e delegazioni come pure il cantone ospite Basilea Campagna non potranno dunque prendervi parte. La trasmissione in diretta di questo evento unico verrà assicurata il giorno stesso”.

Domenica, 4 ottobre 2020 alle 7.30 si inizia con  santa messa con le guardie che presteranno giuramento nella Basilica di San Pietro, alle 17.00, la cerimonia di giuramento nel Cortile San Damaso (in caso di maltempo nell’Aula Paolo VI).

Per gli ultimi dettagli si deve attendere ancora solo due settimane prima dell’evento si avranno ulteriori certezze.

Ti potrebbe interessare