Sarà ad ottobre la XV edizione del Corso sull’Esorcismo e la preghiera di liberazione

All' Istituto Sacerdos del Pontificio Ateneo Regina Apostolorum

Una foto delle scorse edizioni del corso
Foto: Istituto sacerdos
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Come ogni anno presso l’ Ateneo Pontificio Regina Apostolorum dal 26 al 31 ottobre, si terrà la 15esima Edizione del Corso sull’Esorcismo e la preghiera di liberazione organizzato all’Istituto Sacerdos, e dal il GRIS (Gruppo di Ricerca e Informazione Socio- religiosa).

Il Corso, il primo nel mondo, propone una ricerca accademica attenta e multidisciplinare, sul ministero dell’esorcismo e della preghiera di liberazione.

Nell’edizione 2020 sono state introdotte diverse interessanti nuove attività come la presentazione di un’importante ricerca sull’esorcismo realizzata da Sacerdos in collaborazione con il GRIS e l’Università di Bologna, una tavola rotonda tra esorcisti di diverse confessioni cristiane e la presenza, per la prima volta, di un sacerdote francese esperto in preghiera di liberazione.

Tra gli iscritti sono già presenti partecipanti di altre confessioni cristiane.

Ci sono anche alcuni momenti dedicati alla stampa accreditata il primo giorno del Corso alle 11.30 una  tavola rotonda è riservata ai media alla presenza di un membro del comitato

scientifico e del coordinatore d’istituto. Inoltre venerdì 30 ottobre alle ore 12 ancora una tavola rotonda riservata ai media alla presenza di un esorcista cattolico e uno anglicano.

Il corso era previsto per il mese di maggio ma vista la emergenza sanitaria è stato posticipato as ottobre.

 

Ti potrebbe interessare