Società di San Vincenzo de Paoli: a Napoli una solidarietà che "contagia"

La mensa di Porta Capuana a Napoli è più solidale e attiva che mai

La mensa di Porta Capuana
Foto: San Vincenzo de Paoli, ufficio stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Alla mensa di Porta Capuana a Napoli protagonista è la generosità dei cittadini e dei tanti volontari della Società di San Vincenzo De Paoli.

“Dietro alla mascherina - racconta in un comunicato stampa ufficiale Giuseppe Maienza, responsabile della mensa che la Società di San Vincenzo De Paoli gestisce a Porta Capuana - non si riesce a vedere il sorriso. Così devi imparare a sorridere con gli occhi ed a scandire il tuo buongiorno a voce più alta. E’ più difficile, ma i volontari, riescono ugualmente a trasmettere vicinanza a chi si rivolge a loro. Andrà tutto bene, dicono i ragazzi mentre consegnano il sacchetto con il pranzo a chi si mette in fila alla mensa".

Il comunicato stampa parlando della mensa spiega: "Gli ospiti fanno la fila all’esterno, nel rispetto delle distanze di sicurezza. Al cancello vengono fatti entrare uno alla volta, poi si avvicinano al tavolo e ritirano la loro sacca che contiene un vassoio, tovaglioli e posate, un frutto e spesso un dolce".

Ed anche la fantasia dei napoletani viene in aiuto alla città del sole e del mare. Raccontano i volontari: “Così, oltre alle nostre auto, c’è anche un radiotaxi che ci regala le proprie corse per andare a ritirare i prodotti alimentari offerti da negozi, che magari si trovano dall’altra parte della città”.

Antonio Gianfico, Presidente nazionale della Società di San Vincenzo De Paoli, osserva: “Tutto questo ci deve spingere a recuperare il senso della nostra fragilità e a metterla in gioco per il bene dell’umanità. Un sentimento che coinvolge le molte famiglie campane che stanno mettendo a disposizione le cucine delle loro case per preparare pasti caldi da consegnare a molti vicini, anziani, persone in difficoltà".

Chi desidera potrà aiutare la mensa di Porta Capuana donando prodotti alimentari, mascherine, abiti in buono stato, coperte. E’ anche possibile contribuire con una donazione sulla piattaforma di crowdfundinghttps://www.gofundme.com/f/aggiungi-un-pasto-a-tavola-Mensa-San-Vincenzo?utm_source=whatsapp-visit&utm_medium=chat&utm_campaign=p_cp+share-sheet

Ti potrebbe interessare