Suor Lucia Dos Santos di Fatima: "Il Rosario è l'arma degli ultimi tempi"

Suor Lucia Dos Santos, veggente delle apparizioni della Vergine di Fatima in Portogallo, aveva detto in un'intervista che "il Rosario è l'arma di combattimento delle battaglie spirituali degli ultimi tempi"

Rosario. Suor Lucia Dos Santos
Foto: Unsplash / Santuario di Fatima
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Suor Lucia Dos Santos, veggente delle apparizioni della Vergine di Fatima in Portogallo, aveva detto in un'intervista che "il Rosario è l'arma di combattimento delle battaglie spirituali degli ultimi tempi".

L'intervista, riportata in un articolo dell'Agenzia ACI Prensa, fu recensita da P. Agustín Fuentes, Postulatore della Causa dei Santi Pastori Francesco e Giacinta Marto, il 26 dicembre 1957.

Il luogo dell'incontro tra il sacerdote e il veggente è stato il Convento delle Suore Carmelitane Scalze di Santa Teresa, a Coimbra. Quel giorno Suor Lucia disse che la Beata Vergine disse ai pastorelli che due erano gli ultimi rimedi che Dio diede al mondo: il Santo Rosario e il Cuore Immacolato di Maria.

La suora, morta nel 2005, ha sottolineato che con il Santo Rosario i fedeli saranno salvati, santificati e confortati dal Signore Gesù e otterranno la salvezza di molte anime.

"Perciò, il diavolo farà tutto il possibile per distrarci da questa devozione; ci darà una moltitudine di pretesti: fatica, occupazioni, ecc., per non pregare il Santo Rosario", ha avvertito suor Lucia.

I religiosi hanno sottolineato che il "programma di salvezza" è breve e facile perché con il Santo Rosario "praticheremo i Santi Comandamenti, approfitteremo della frequenza dei Sacramenti, cercheremo di adempiere perfettamente ai nostri doveri di stato e fare ciò che Dio vuole da ciascuno di noi".

"Non c'è problema, per quanto difficile possa essere: temporale e, soprattutto, spirituale; sia che si riferisca alla vita personale di ciascuno di noi o alla vita delle nostre famiglie, del mondo o delle comunità religiose, o alla vita dei popoli e delle nazioni; non c'è problema, ripeto, per quanto difficile possa essere, che non possiamo risolvere ora con la recita del Santo Rosario", ha detto suor Lucia.

 

Ti potrebbe interessare