Svelate al pubblico le carte private di Giovanni Paolo I

Una giornata di studio della Fondazione Vaticana dedicata a Papa Luciani che sarà beato il 4 settembre

La locandina dell'evento
Foto: Fondazione vaticana Giovanni Paolo I
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“È il primo convegno di studi su Giovanni Paolo I che si svolge sulla base delle carte d’archivio ed è interamente dedicato al suo Magistero. Un Magistero che induce a riflettere sulla stringente attualità del suo messaggio”: Lo dice il Segretario di Stato Vaticano cardinale Pietro Parolin, Presidente della Fondazione vaticana  dedicata al Papa che il 4 settembre diventa beato. La Fondazione, istituita il 17 febbraio del 2020 da Papa Francesco, ha l’obiettivo di custodire il patrimonio degli scritti, promuovere lo studio e incrementare la conoscenza del lascito e degli insegnamenti di Giovanni Paolo I. Per questo  ha organizzato una giornata di studi dedicata al suo Magistero "I sei «vogliamo». Il Magistero di Giovanni Paolo I alla luce delle carte d’archivio”.

L’appuntamento è per il 13 maggio all Pontificia Università Gregoriana con la presenza del Segretario di Stato. 

Un lavoro basato sulla documentazione d’ archivio per approfondire le linee guida del Magistero di Giovanni Paolo I, a partire dai sei «vogliamo» del messaggio Urbi et orbi pronunciato dal Papa il 27 agosto 1978 come programma di pontificato.

Di recente sono stati pubblicati testi, anche inediti, di Albino Luciani e la giornata di studio è l’occasione per presentare il volume le carte del suo Archivio Privato.

Sarà  Sergio Pagano, Prefetto dell’Archivio Apostolico Vaticano  insieme a Flavia Tudini ad aprire le pagine degli archivi.  Sarà poi il filologo e critico letterario Carlo Ossola, professore presso il Collège de France di Parigi a soffermarsi sui discorsi e le agende autografe di papa Luciani nel suo Magistero di Vescovo di Roma.

I sei «vogliamo» del programma di pontificato di Giovanni Paolo I saranno ripercorsi nel solco del Concilio Ecumenico Vaticano II con l’intervento di Dario Vitali, ordinario di Teologia e direttore del Dipartimento di Teologia dogmatica della Gregoriana.

Altri interventi nel pomeriggio proporranno  una lettura teologico-pastorale, storica, ecumenica, ecclesiale.

Al termine della giornata verrà presentato il documentario su Giovanni Paolo I a cura di Rai Vaticano. Giovanni Paolo I è stato ex alunno della Pontificia Università Gregoriana dove, nel 1942, si era licenziato e successivamente addottorato presso la cattedra di Teologia dogmatica.

Ti potrebbe interessare