Taranto, ecco il programma del Giubileo delle celebrazioni cataldiane

Dal 30 aprile a Taranto si è aperto il Giubileo per San Cataldo

La festa di San Cataldo a Taranto prima della pandemia
Foto: Arcidiocesi di Taranto
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Dal 30 aprile a Taranto si è aperto il Giubileo per San Cataldo. L'evento avviene per il 950esimo anniversario del ritrovamento del corpo di San Cataldo, patrono della città, e della ricostruzione della Cattedrale, la più antica di Puglia. C'è un programma religioso ricco di celebrazioni per i fedeli di Taranto.

L’arcivescovo di Taranto Filippo Santoro annuncia il Giubileo in un messaggio sul sito della Diocesi. "Per concessione del Santo Padre Francesco dal 30 aprile fino al 10 maggio 2022 sarà possibile ricevere il dono dell’indulgenza plenaria nella nostra Basilica alle condizioni solite. Così come la ricostruzione del Duomo tracciò l’inizio della ripartenza, per noi queste celebrazioni segnino l’avvio di una nuova primavera. Vogliate prendere visione del programma, partecipare spiritualmente anche attraverso i canali di diffusione perché presto possiate venire in Cattedrale come pellegrini e devoti di San Cataldo".

In particolare nel programma ci sono le celebrazioni per la solennità di San Cataldo il 10 maggio. Le Sante Messe alle 9:30 e alle 12:00, poi alle ore 11:00 Commemorazione dell’Invenctio Corporis Sancti Cataldi presieduta da Monsignor Filippo Santoro, Arcivescovo Metropolita di Taranto; alle 17:30 Secondi Vespri della Solennità con la partecipazione del Capitolo Metropolitano e alle ore 18:30 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Monsignor Santoro con la partecipazione dei Vescovi della Metropolia.

 

Ti potrebbe interessare