Torino e Siena. "Notte dei Santi", tante proposte per i giovani

Questa sera 31 ottobre si terrà a Siena e a Torino la “Notte dei Santi”. Per Torino non è la prima volta, mentre a Siena si tratta della prima edizione dedicata ai giovani

Tutti i Santi
Foto: https://www.arcidiocesi.siena.it/
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il prossimo 31 ottobre si terrà a Siena e a Torino la “Notte dei Santi”. Per Torino non è la prima volta, mentre a Siena si tratta della prima edizione dedicata ai giovani.

Sono diverse le parrocchie e le comunità religiose della diocesi torinese che organizzano iniziative di preghiera e riflessione per i giovani nella "Notte dei Santi", lunedì 31 ottobre 2022, per prepararsi alla Solennità di Tutti i Santi.

Il sito della Diocesi di Torino ne riporta molte con tutti i dettagli.

La parrocchia San Pietro in Vincoli propone la Notte dei Santi "Con sale in zucca": per tutti i ragazzi e i giovani dell’Unità pastorale 21 dalle 18 di lunedì 31 ottobre in piazza Freguglia è in programma una serata di giochi, musica, riflessione e preghiera.

Le parrocchie dell’Unità pastorale 14 propongono per tutti i ragazzi e i giovani la Notte dei Santi al Monte dei Cappuccini sul tema "Perfetta letizia".

Tutta la comunità è invitata a una passeggiata in compagnia e alla riscoperta dei Santi ricordati a Piossasco. Il ritrovo sarà nella Chiesa di San Vito alle ore 21 di lunedì 31 ottobre. Durante la passeggiata si scopriranno la storia e la tradizione delle chiese di San Vito, Santa Elisabetta e San Valeriano.

La notte di Halloween una veglia con preghiera per tutti i santi al Monastero delle Clarisse di Bra. È la proposta che la comunità monastica che rivolge a tutti i giovani.

A Siena invece si parte alle ore 20 dal Centro Pastorale Diocesano di Montarioso (Monteriggioni), per arrivare al Pala Costone “Mons. Nazareno Orlandi” sempre a Monteriggioni dove proseguiranno la condivisione e la festa.

L’obiettivo è "portare un messaggio di speranza ai giovani, utilizzando il linguaggio della musica cristiana, attraverso le note del Kantiere Kairòs, che alle ore 20 saranno i protagonisti di un concerto unico e coinvolgente e che accompagneranno le ragazze i ragazzi verso la Celebrazione Eucaristica presieduta alle ore 23.30 dall’ Arcivescovo, card. Augusto Paolo Lojudice".

Il programma prevede anche una catechesi di Don Giacomo Pavanello e la testimonianza di Lorenzo Belluscio e la sua band accompagnato dai Music&Fair, ed il contributo sempre in musica dei cantautori Gipo Montesanto, Fabio Fois e Marco Mammoli, che condurrà anche l’evento.

Ti potrebbe interessare