"Uffizi sotto l'albero", i capolavori del museo per spiegare il Natale a tutti i bambini

"Ogni sala può accogliere dieci bimbi e può anche essere usata per riunire online amici e parenti vicini e lontani"

Uffizi sotto l'Albero
Foto: Uffizi.it
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il museo di Firenze metterà a disposizione dei più piccoli delle "sale virtuali" per spiegare i capolavori dell'arte ispirati dalla Natività.

"Ogni sala può accogliere dieci bimbi e può anche essere usata per riunire online amici e parenti vicini e lontani: al suo interno i narratori, illustreranno ai piccoli la Natività attraverso due opere selezionate da una speciale lista", spiegano sul sito ufficiale di uno dei Museo più famosi al mondo, gli Uffizi di Firenze.

‘Uffizi sotto l’albero’, l’idea che le Gallerie propongono a tutte le famiglie: attraverso una selezione di opere delle collezioni del museo, si aprono le porte al Natale che,spiegato nei suoi valori più autentici, diventa motivo di serenità, di conforto e speranza in tempi difficili come gli attuali, trasportando i bambini in una fiaba piena di figure e colori", si legge ancora nella presentazione della bella iniziativa.

Tutti potranno interagire con il narratore attraverso "un link" e l’incontro avrà una durata di circa 40 minuti. Le conversazioni potranno svolgersi anche nella lingua dei segni, Lis, o in altre lingue europee. Le iscrizioni sono aperte da lunedì 14 dicembre attraverso l’indirizzo email ga-uff.scuolagiovani@beniculturali.it

"La proposta degli Uffizi può essere usata come un’originale idea regalo, o anche come un modo per sentirsi vicini nel periodo natalizio. Uno svago educativo davanti ai capolavori del Museo", spiegano dai Musei.

"Formate il vostro gruppo, scegliete la lingua, decidete insieme quale opera volete sia la protagonista del vostro racconto, concordate, guardando il calendario che vi proponiamo, la data e l’orario del vostro appuntamento e via! Riuniti a Natale nel segno dell’arte!!!", concludono nella presentazione.

 

 

Ti potrebbe interessare