Un poeta portoghese predicherà gli Esercizi Spirituali per il Papa

Gli Esercizi Spirituali di Curia
Foto: L'Osservatore Romano ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Sarà il sacerdote José Tolentino de Mendonça, vicerettore dell’università cattolica di Lisbona e consultore del Pontificio consiglio della Cultura, il predicatore degli Esercizi Spirituali di Quaresima in programma dal 18 al 23 febbraio ad Ariccia e che vedranno la partecipazione del Papa e della Curia Romana.

Classe 1965, portoghese, presbitero dal 1990, è teologo e poeta. 

Secondo quanto riportato dall’Osservatore Romano «Apprendisti dello stupore» è il titolo della riflessione introduttiva di domenica 18 febbraio. La scienza della sete; mi sono accorto di essere assetato; questa sete di niente; la sete di Gesù; le lacrime raccontano una sete; bere dalla propria sete; le forme del desiderio; ascoltare la sete delle periferie; la beatitudine della sete, saranno gli altri temi che Padre José Tolentino de Mendonça elaborerà per il Papa e la Curia.

Negli anni passati il Papa ha affidato la predicazione degli Esercizi all’allora Don Angelo De Donatis, oggi Arcivescovo Vicario Generale per la Diocesi di Roma. Lo scorso anno fu scelto il francescano Giulio Michelini

Ti potrebbe interessare