Una notte per brillare, arriva a Roma l'evento dedicato ai ragazzi con bisogni speciali

Night to Shine un evento dalla Tim Tebow Foundation sostenuto dalla Pontificia Accademia per la Vita

Alcune foto delle precedenti edizioni di Night to Shine
Foto: www.timtebowfoundation.org
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Cosa c’è di più emozionante che permettere ai dei ragazzi con bisogni speciali di “brillare” come star per una serata speciale di ballo?

E’ quello l’intento di Night to Shine un evento dalla Tim Tebow Foundation, che si svolgerà per la prima volta a Roma quest'anno. L'evento sarà ospitato dall'Università Europea di Roma con la gestione della parrocchia Nostra Signora di Guadalupe e il patrocinio della Pontificia Accademia della Vita.

Un momento che unisce chiese di diverse confessioni in tutto il mondo con l'obiettivo comune di celebrare le persone con bisogni speciali.

Ogni ospite di Night to Shine partecipa a questo evento gratuito percorrendo un vero “red carpet” con un caloroso benvenuto da una folla amichevole e paparazzi. Una volta dentro, gli ospiti ricevono il trattamento regale, tra cui postazioni fotografiche, una cena con catering, una band dal vivo, una pista da ballo ... tutto ciò porta al momento in cui ogni ospite viene incoronato re o regina del ballo.

 “È impressionante vedere come Dio sta usando la Chiesa a livello globale per alzarsi e difendere le persone con bisogni speciali. Credo davvero che il mondo si sta unendo attraverso la Notte per brillare per celebrare l'amore che Dio ha per noi! Ogni città, ogni villaggio, ogni stato, ogni paese ha bisogno di una Notte da splendere per le loro comunità con bisogni speciali - un'opportunità per far parte di qualcosa di significativo e che cambia la vita ... e di essere benedetti nel processo ", spiega Tim Tebow, fondatore della Fondazione.

La fondazione ha impegnato quasi 3,5 milioni di dollari in sostegno finanziario a centinaia di chiese che necessitano di assistenza per ospitare l'evento.

Night to Shine ha registrato un'incredibile crescita, ormai al suo sesto anno di esistenza. L'evento è stato lanciato nel 2015 con 44 chiese ospitanti e 15.000 volontari in onore di oltre 7000 re e regine del ballo di fine anno. Lo scorso febbraio, 655 chiese ospitanti e 200.000 volontari si sono riuniti per celebrare 100.000 ospiti onorati con bisogni speciali. Giunta al sesto anno, la Fondazione Tim Tebow prevede che oltre 700 chiese in tutto il mondo parteciperanno all'evento il 7 febbraio 2020.

La Pontificia Accademia per la Vita, sostiene in modo speciale la edizione romana dell’evento che si svolge questa sera.

Ti potrebbe interessare