Ungheria, morto il Cardinale Paskai

Il Cardinale Laszlo Paskai
Foto: Gábor Bejó - Wikicommons
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La Chiesa Cattolica Ungherese piange il Cardinale Laszlo Paskai, Arcivescovo emerito di Budapest, scomparso ieri all’età di 88 anni.

Nato l’8 maggio 1928 a Szeged, viene ordinato sacerdote il 3 marzo 1951 nell’Ordine dei Frati Minori.

Papa Paolo VI lo ha  nominato amministratore apostolico di Veszprem il 2 marzo 1978, divenendone Vescovo il 31 marzo del 1979. Nel 1982 Papa Giovanni Paolo II lo eleva Arcivescovo coauditore di Kalocsa. Dal 3 maggio 1987 assume la guida dell’Arcidiocesi di Esztergom Budapest con il titolo di Primate d’Ungheria.

Papa Wojtyla lo crea cardinale nel concistoro del giugno 1988, assegnandogli il titolo di Santa Teresa a Corso d’Italia.

Rinuncia al governo pastorale di Esztergom Budapest nel dicembre 2002.

I funerali del porporato saranno celebrati il prossimo 21 agosto a Budapest.

Con la morte del Cardinale Paskai, il Sacro Collegio è composto da 219 membri: 120 elettori e 99 ultraottantenni.

Ti potrebbe interessare