Vietnam, un domenicano ucciso mentre ascoltava le confessioni

Padre Giuseppe Trần Ngọc Thanh è stato accoltellato due volte. Aveva 39 anni. L’annuncio dall’Ordine dei domenicani, di cui faceva parte

Padre Giuseppe Trần Ngọc Thanh, op, ucciso in Vietnam lo scorso 29 gennaio
Foto: Opera Praedicatorum
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ucciso a coltellate mentre ascoltava le confessioni dei fedeli. Padre Giuseppe Trần Ngọc Thanh, domenicano, è stato attaccato lo scorso 29 gennaio in una missione a Dak Mot, circa 40 miglia a nord Ovest di Kon Tum. Due le coltellate alla testa, che sono state letali.

Secondo un comunicato della diocesi di Kon Tum, il frate è morto nella sua casa, e un sospetto è stato arrestato.

Padre Trần era nato ad Ho Chi Minh nel 1981, e aveva preso i suoi voti religiosi nel 2010. Era stato ordinato sacerdote nel 2018, e da quell’anno ha servito nella missione a Da Mot.

Il funerale si tiene oggi, alle 9 ora del Vietnam (le 15 a Roma) nella cappella di San Martino a Biên Hòa.

La diocesi di Kon Tum ha chieso di unirsi in preghiera.

Ti potrebbe interessare