A Venezia l'incoronazione della Madonna Mesopanditissa

Sabato 21 maggio 2022 tutta la comunità di Venezia è invitata alle ore 10.00 presso la Basilica della Madonna della Salute per ricordare e celebrare il primo centenario dell’incoronazione dell’immagine della Madonna Mesopanditissa

Madonna della Salute
Foto: Patriarcato di Venezia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Sabato 21 maggio 2022 tutta la comunità di Venezia è invitata alle ore 10.00 presso la Basilica della Madonna della Salute per ricordare e celebrare il primo centenario dell’incoronazione dell’immagine della Madonna Mesopanditissa, che per i veneziani è la "Madonna della Salute". Saranno presentati mercoledì prossimo 18 maggio, alle 12 presso il palazzo del Seminario patriarcale di Venezia, i nuovi diademi votivi per l’icona della Madonna della Salute in vista della festa di sabato.

"Nella S. Messa, presieduta dal Patriarca - si legge sul sito del Patriarcato - si renderà grazie alla Madre di Dio per la sua continua protezione sulla Chiesa e sulla città di Venezia, in modo particolare in questi anni provati dalla pandemia, e saranno offerti due nuovi gioielli che, come doni votivi, impreziosiranno l’icona della Madonna a testimonianza dell’affetto e della fede di tutto il popolo veneziano".

Alle ore 9.30 dello stesso giorno, sempre nella basilica della Salute, si pregherà il Rosario guidati da alcune famiglie della Diocesi.
La prima incoronazione avvenne il 23 aprile 1922, ad opera del cardinale patriarca Pietro La Fontaine. Il centenario costituirà un appuntamento di festa per tutta la Chiesa veneziana dedicato anche al decennale dell’ingresso patriarca Francesco Moraglia.

In occasione della festa ci saranno due nuove corone realizzate da Nardi, storica gioielleria di Venezia. La corona più grande ornerà il capo di Maria, la minore quello del Cristo Redentore. Da più di tre secoli i pellegrini che giungono alla Basilica della Salute venerano l’immagine della Madonna con il titolo di Mesopanditissa, che è posta al centro dell’altare maggiore, opera di Jouste Le Court.

Ti potrebbe interessare